I tori guardano la resistenza di $19.5K ma il basso

I tori guardano la resistenza di $19.5K ma il basso volume mantiene il prezzo Bitcoin di lato

Il calo del volume e la resistenza a 19.500 dollari sono in una fascia di prezzo Bitcoin in un intervallo di restringimento.

Oggi è stata una giornata relativamente poco movimentata per Bitcoin (BTC), poiché il prezzo continua a consolidarsi in una fascia più ristretta.

Come menzionato dal collaboratore del Cointelegraph Rakesh Upadhyay, il prezzo del Bitcoin Circuit ha trascorso il fine settimana consolidandosi all’interno di un gagliardetto di toro e l’evasione a 19.418 dollari è stata rapidamente soffocata dalle resistenze in testa.

Dopo aver ritoccato la linea di tendenza del gagliardetto, il prezzo ha ceduto, scendendo al di sotto del 20-MA sul lasso di tempo di 4 ore e perdendo brevemente la soglia dei 19.000 dollari.

In generale, la maggior parte dei trader sembra essere d’accordo sul fatto che dopo un impetuoso rally del 93% da 10.300 a 19.888 dollari, è necessario un periodo di consolidamento. L’analista del Cointelegraph Micheal van de Poppe ha detto:

„In un periodo di tempo più alto, Bitcoin si sta ancora comportando come la scorsa settimana. Stiamo ancora agendo nella zona ad alta resistenza di tutti i tempi. Ho ancora gli occhi puntati su 16 mila dollari, da cui siamo rimbalzati, e 14 mila dollari perché queste aree potrebbero ancora essere ritestate come supporto. Tenere 19 mila dollari è importante e se abbiamo una chiusura giornaliera al di sotto dei 18,9 mila dollari penso che ci passeremo“.

Sull’arco di tempo giornaliero e di 4 ore i trader noteranno che il prezzo sta ancora registrando alti e bassi più bassi, segno che la fascia di prezzo sta iniziando a restringersi.

Attualmente il prezzo si mantiene ancora all’interno della linea di tendenza del gagliardetto come supporto, ma una svolta nella struttura richiederà una mossa ad alto volume in quanto c’è una persistente resistenza in testa a 19.500 dollari.

BTC cercare supporto

Come accennato nell’analisi precedente, un calo al di sotto del livello di 18.800 dollari vedrà BTC cercare supporto a 17.900 dollari, e al di sotto della fascia da 16.000 a 15.750 dollari.

Per il breve termine, i trader avversi al rischio probabilmente terranno d’occhio il grafico a 4 ore per vedere se il prezzo può di nuovo trovare supporto al di sopra del 20-MA al fine di far scoppiare il gagliardetto. È importante notare che questa mossa richiederà un volume significativo per evitare il rifiuto nella zona di resistenza da 19.400 a 19.500 dollari.

In genere, durante le fasi di consolidamento della Bitcoin gli altcoin pompano più in alto, ma questa volta non è stato così.

Mentre una selezione di gettoni DeFi e altri oscuri altcoin si sono spostati più in alto, la maggior parte delle prime 20 monete sono oggi in rosso.

Ciò è probabilmente dovuto al fatto che gli investitori sono riluttanti a spostare i fondi in altcoins mentre il prezzo dei Bitcoin è in una posizione così indecisa.

Gli investitori esperti di crypto sanno che un forte breakout rialzista da BTC potrebbe portare a schiacciare le coppie altcoin-to-BTC, mentre un crollo ribassista del prezzo di BTC tende a far sì che le coppie altcoin BTC e USD ricevano un pummeling altrettanto catastrofico.

Alcuni punti di forza della giornata sono, AAVE con un guadagno dell’8,54%, Monero (XMR) che si è mosso del 5,19% in più e Waves (WAVES) che ha raggiunto il 6,23%.

Secondo CoinMarketCap, il tetto complessivo del mercato della crittovaluta si attesta ora a 566,5 miliardi di dollari e l’indice di dominanza di Bitcoin è attualmente al 62,6%.